loader

Principale

Tonsillite

Come si può ottenere la tubercolosi? Come si diffonde la tubercolosi da persona a persona?

Come si diffonde la tubercolosi da persona a persona? Questa è una domanda abbastanza frequente. Comprenderemo di più in questo articolo. La tubercolosi dei polmoni è stata la causa della morte per secoli, insieme a malattie come la peste bubbonica, lo scorbuto e la malaria.

Descrizione della malattia

La tubercolosi è conosciuta sin dai tempi antichi. Sono stati descritti casi ancora antichi di medici romani e greco antico di consumo polmonare. Ippocrate e Aristotele hanno parlato del maggior rischio di infezione per le persone che sono vicine ai malati. Anche alcune antiche mummie egiziane, e la loro età è molto rispettabile e ha più di 4 mila anni, aveva le ossa colpite dalla tubercolosi. Il nome stesso della malattia deriva dalla parola latina, che in traduzione significa "manopola". Negli ultimi cento anni, le medicine e i metodi di trattamento hanno ricevuto uno sviluppo qualitativamente nuovo, ma questa malattia non sempre riesce a sconfiggere. Ecco perché è molto importante avere informazioni su come si possa contrarre la tubercolosi. Quando il contatto con una persona infetta porta a malattia? Cercheremo di rispondere a queste domande in questo articolo.

Probabilità di infezione

Non molto tempo fa c'erano programmi su tutti i canali televisivi con notizie spaventose di influenza aviaria o suina. Hanno chiesto vaccinazioni di massa, misure preventive e hanno dato consigli sulle droghe. Ma su una malattia così grave e molto comune, come, per qualche ragione, silenziosa. Ma ancora non è stato possibile estirparlo completamente. Inoltre, oggi è una delle malattie più comuni su scala globale. Per studiare i metodi di trasmissione della malattia e le sue caratteristiche, nella fisiologia c'è un'intera sezione - l'epidemiologia della tubercolosi. I sintomi e i primi segni della malattia dovrebbero essere identificati in modo tempestivo.

Cosa dicono le statistiche?

Le statistiche ci dicono che ogni terza persona sul pianeta è infettata da questa malattia e quasi un quarto di loro muore per questa malattia. Inoltre, nella maggior parte dei casi, le persone infette vivono in paesi sviluppati e in grandi città civilizzate. E ogni anno infetto diventa otto milioni di più. Le statistiche mostrano che anche un alto livello di sviluppo della scienza medica e uno studio approfondito della tubercolosi non consentono di escludere un'alta probabilità di infezione, che può colpire qualsiasi persona. I modi in cui il patogeno della malattia penetra nel corpo umano sono stati sufficientemente studiati. L'abbondanza di persone nei luoghi pubblici e nei trasporti, la vita affollata in un'area limitata - tutto ciò permette di diffondere la malattia con maggiore intensità.

Ognuno di noi dovrebbe sapere come essere infettato dalla tubercolosi.

Agente causale

La principale fonte di infezione è la bacchetta di Koch. È stato scoperto e studiato per molto tempo, ma gli scienziati ancora non sanno come sradicarlo completamente. La ragione di ciò è molto semplice: la bacchetta ha un buon meccanismo di difesa e un altissimo livello di adattabilità ai fattori ambientali. Si mantiene per 30 minuti in acqua bollente e in acqua normale può rimanere in grado di funzionare per un massimo di cinque mesi. Persino molti tipi di acidi non sono in grado di danneggiarlo. Pertanto, un esame del sangue per la tubercolosi dovrebbe essere testato regolarmente.

Batteri spot deboli

In condizioni normali, essendo su mobili e vari articoli per la casa, conserva la capacità di vivere fino a 21 giorni. Pertanto, non è facile sconfiggere un'infezione con l'aiuto delle cellule immunitarie. Tuttavia, lei ha un punto debole. I batteri non tollerano la luce solare diretta, dopo due ore sotto il sole, non sono capaci di vita. Inoltre, grazie alla sua protezione, la bacchetta si muove silenziosamente attraverso il corpo e si riproduce lentamente. Tutto questo è il motivo per cui il primo periodo di sviluppo della malattia è lungo e consente di combattere l'infezione in modo molto efficace. È molto importante avere informazioni su come si può essere infettati dalla tubercolosi, poiché potrebbe non manifestarsi per molto tempo ed essere nascosto.

Modi di infezione

La trasmissione può essere effettuata in diversi modi, ma il più comune di questi è in volo. Tuttavia, si deve sempre ricordare che permane il pericolo di infezione che penetra attraverso l'acqua contaminata, il contatto tattile con i luoghi in cui la bacchetta è comune e il consumo di alimenti contaminati. Anche se, naturalmente, la posizione dominante qui è la modalità di trasmissione aerea.

prevenzione

Le misure preventive contro questa malattia sono semplici e conosciute da tutti fin dall'infanzia:

  • cerca di essere meno in luoghi affollati;
  • eliminare il contatto con i pazienti con tubercolosi (non baciare, non comunicare, non essere nella stessa stanza con loro);
  • indossare una maschera quando si visita un ambulatorio di tubercolosi ed evitare il contatto con i pazienti;
  • rafforzare il sistema immunitario.

Contattando con un paziente, 20 persone possono essere infettate contemporaneamente. Tipicamente, il metodo dell'infezione solleva molte domande: è possibile avere un'infezione tramite il contatto sessuale, è trasmessa con mezzi ereditari, ecc. Gli esperti danno loro risposte dettagliate:

  • la tubercolosi polmonare si trasmette baciando un paziente affetto da una forma aperta della malattia;
  • la trasmissione della malattia è possibile attraverso il rapporto sessuale, anche se la tubercolosi non è polmonare;
  • l'infezione è possibile durante le procedure mediche (iniezioni, contagocce);
  • c'è una forma di tubercolosi in cui l'infezione si trasmette attraverso la placenta dalla madre malata al feto;
  • l'infezione si presenterà con un alto grado di probabilità se ci si trova in una stanza in cui il paziente rimane spesso;
  • quando si usano cose infette senza l'elaborazione necessaria è anche molto alta probabilità di infezione.

La lotta contro la tubercolosi è ora molto rilevante. Ma è importante sapere che questa patologia non può essere trasmessa con mezzi ereditari. In linea di principio, la tubercolosi può verificarsi in qualsiasi luogo in cui il vettore abbia la sua forma aperta. Ma, per nostra felicità, nella maggior parte dei casi il numero di bastoncini è trascurabile. Semplicemente non hanno tempo per arrivare alla membrana mucosa e morire.

Infezione al 100%

In effetti, l'unica possibilità di ammalarsi esattamente è la comunicazione con una persona che ha la tubercolosi aperta. Per realizzare il meccanismo dell'infezione, non è necessario avere un'educazione medica, è sufficiente solo per capire il principio. La malattia provoca lo sviluppo del processo infiammatorio nel corpo, accompagnato dalla comparsa di piccole protuberanze. Nella maggior parte dei casi, la malattia colpisce i polmoni e i bronchi.

Il processo di infezione è il seguente: i batteri patogeni entrano nel corpo e si diffondono per via bronchopolmonare, linfogena ed ematogena. Si formano tubercoli singoli o multipli nei polmoni del paziente. La tubercolosi ha due forme: chiusa e aperta. Quando i primi micobatteri sono contenuti nei tubercoli stessi, senza lasciarli. In questo caso, il paziente non porta una minaccia per gli altri, è impossibile essere infettati da esso. La seconda forma è estremamente pericolosa, poiché l'agente patogeno viene rilasciato insieme all'espettorato.

I sintomi e i primi segni di tubercolosi hanno bisogno di sapere in tempo per riconoscere la malattia.

Misure preventive

Se hai già avuto la tubercolosi polmonare, allora le misure di sicurezza devono essere curate con la stessa cura di una persona che non è mai stata ammalata. Dopotutto, questa malattia può essere infettata una seconda volta. È necessario prendersi cura della propria salute e non trascurare la prevenzione. Anche se i batteri sono entrati nel corpo, non sempre porta allo sviluppo della malattia. Con buone prestazioni delle cellule immunitarie, l'infezione non si verificherà. Ecco perché è molto importante prendersi cura di e rafforzare l'immunità, così come fare un test per la tubercolosi. Al fine di prevenire il verificarsi della malattia, è necessario organizzare diversi aspetti della tua vita nel modo giusto:

  • Impegnarsi nella cultura fisica e nello sport.
  • Mangia bene, entra nella dieta di cibi sani con una quantità sufficiente di sostanze nutritive.
  • Visita regolarmente il medico e segui le sue raccomandazioni sull'assunzione di complessi vitaminici. Ciò contribuirà a ridurre il rischio di infezione da tubercolosi.

Di particolare importanza è la dieta e il contenuto di grassi e proteine ​​nella quantità richiesta. Una consultazione dietista in questa materia, ovviamente, non fa male, ma in linea di principio è sufficiente se il rapporto dei nutrienti nel corpo è equilibrato. Non è raccomandato mangiare grandi quantità di cibi grassi, piccanti, fritti. Dovrebbe essere preferito verdure ricche di fibre. Le vitamine sono meglio prese su consiglio di un medico: egli regolerà la composizione del complesso e il dosaggio necessario per voi. Con la corretta conformità con le misure preventive di cui sopra, anche la bacchetta di Koch non farà paura. Ma ancora, per qualsiasi sospetto, è meglio fare un'analisi del sangue per la tubercolosi.

Caratteristiche della malattia che si verificano in forma chiusa

La bacchetta di Koch, una volta nel corpo umano, infetta i tessuti degli organi respiratori o il sistema linfatico. Poiché è contenuta all'interno del tubercolo, la lesione guarisce gradualmente, ma si forma una foca sul tessuto. Questo processo è il primo stadio. Se l'infezione penetra nel sangue del paziente, si formano diverse lesioni: ecco come appare il secondo stadio. Il decorso della malattia in questa forma non è accompagnato dal rilascio di micobatteri, cioè, per quelli intorno al paziente non è pericoloso. Per determinare la presenza di patologia nel corpo, nella sua forma e nello stadio, devi superare un test speciale per la tubercolosi.

Come determinare?

È possibile determinare se una persona ha un'infezione in un istituto medico conducendo una visita medica con l'aiuto di:

  • Reazioni di Mantoux;
  • raggi X;
  • Raggi X;
  • esame batteriologico dello scarico dalla gola;
  • Diagnostica ELISA per la presenza di anticorpi al bastone Koch nel corpo.

Abbiamo esaminato come puoi contrarre la tubercolosi.

Forma aperta di tubercolosi

Una forma aperta di tubercolosi è una patologia in cui la diffusione del virus si verifica, nella maggior parte dei casi, dalla tosse.

Quando i micobatteri entrano nel tessuto polmonare, inizia la distruzione cellulare, con la formazione di cavità profonde.
Senza un trattamento tempestivo, un paziente con tubercolosi attiva può morire.

Forma aperta di tubercolosi

La tubercolosi attiva è una condizione in cui il sistema immunitario non è in grado di combattere i batteri della tubercolosi, pertanto i batteri si sviluppano nell'ambiente esterno o interno. I microrganismi si diffondono nell'aria e di solito agiscono sui polmoni, sebbene possano coinvolgere altri organi e parti del corpo nel processo patologico.

Se la resistenza del corpo è bassa, ad esempio, a causa dell'invecchiamento, della malnutrizione, delle infezioni come l'HIV o per altri motivi, i batteri vengono attivati ​​e provocano la tubercolosi.

Secondo le stime dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, 8 milioni di persone in tutto il mondo sviluppano una forma attiva della malattia ogni anno e quasi due di loro muoiono. Ogni decima persona infettata da patogeni può avere tubercolosi aperta. Il rischio di sviluppo è maggiore nel primo anno dopo l'infezione, ma la forma spesso si sviluppa molti anni dopo.

I microbi addormentati non danneggiano il corpo né causano i sintomi della malattia. Questa è chiamata infezione da tubercolosi latente.

Può durare per un breve periodo o molti anni. Quando i microbi vengono attivati, iniziano a crescere e danneggiano il corpo, quindi compaiono segni specifici di patologia. Questo è chiamato tubercolosi attiva o aperta.

Guarda i video di questo argomento.

Principali sintomi di patologia

Le manifestazioni di tubercolosi attiva dipendono dalle caratteristiche individuali dell'organismo.

La tubercolosi aperta può causare sintomi quali:

  • tosse produttiva che dura 3 settimane o più;
  • dolore al petto;
  • espettorato con sangue.

I segni non specifici possono includere:

  • debolezza o stanchezza;
  • perdita di peso;
  • anoressia;
  • brividi;
  • febbre;
  • sudorazioni notturne.

Questi possibili sintomi della tubercolosi non sono segni affidabili della malattia. Altri problemi di salute possono anche causare questi sintomi. Qualsiasi persona con le probabili manifestazioni della malattia dovrebbe consultare un medico il più presto possibile in modo che il problema possa essere diagnosticato e trattato prontamente.

Il rischio di infezione - come si può ottenere la patologia

Come puoi prendere la forma aperta della tubercolosi? Chiunque può essere infettato da un disturbo pericoloso. Quando qualcuno che soffre di tubercolosi polmonare tossisce, starnutisce o parla, i germi possono essere spruzzati nell'aria. Le persone vicine possono inalare agenti. È impossibile contrarre la malattia da una stretta di mano o da cibo, stoviglie, biancheria da letto e altri oggetti. Le persone con un sistema immunitario debole sono più suscettibili alle infezioni.

Come puoi ottenere:

  • abusare di alcool o droghe;
  • avere il diabete;
  • con silicosi;
  • avere un cancro alla testa o al collo;
  • in presenza di leucemia o malattia di Hodgkin;
  • quando si diagnostica una grave malattia renale;
  • avere un peso corporeo basso;
  • durante alcuni trattamenti (ad esempio, corticosteroidi o trapianti di organi);
  • durante il periodo di trattamento specializzato dell'artrite reumatoide o del morbo di Crohn.

Se i patogeni sono nei polmoni, devi stare attento a proteggere altre persone dai germi, poiché il rischio di infezione con la forma aperta della tubercolosi aumenta più volte. Chiedete a un medico o un infermiere che vi diranno cosa fare per prevenire la trasmissione di germi a parenti e parenti e come vi potete infettare voi stessi.

Quanti vivono con questa malattia

La patologia non conduce sempre alla morte. Senza trattamento, l'aspettativa di vita può variare da 5 a 30 anni, per quanto tempo vivono con la forma aperta della tubercolosi dipende da molti fattori esterni e interni.

Innanzitutto, influenza la resistenza immunitaria dell'organismo, nonché l'età e la presenza di malattie associate.

Puoi aspettarti di mantenere il tuo lavoro, stare con la tua famiglia e condurre una vita normale se ti ammali di tubercolosi. Tuttavia, devono assumere regolarmente le medicine per garantire dinamiche positive e impedire che altre persone si infettano.

Dopo la terapia, la possibilità di un recupero completo è molto alta, ma non garantita al 100%. Esistono forme particolarmente gravi di disturbo, che non sono praticamente suscettibili alla maggior parte dei farmaci antibatterici.

Scarsa prognosi per la vita e alto rischio crea fumo più di 20 sigarette al giorno. Ciò aumenta la probabilità di insorgenza di patologie e complicanze pericolose in due o quattro volte. Il diabete peggiora anche la prognosi.

Altre condizioni che riducono le possibilità di recupero sono:

  • l'alcolismo;
  • malattia renale allo stadio terminale;
  • la malnutrizione;
  • Linfoma di Hodgkin;
  • malattia polmonare cronica.

Forma aperta e chiusa - confronto

Le persone con una forma latente di infezione non si ammalano e non hanno sintomi. Sono infetti dal mycobacterium M. tuberculosis (la bacchetta di Koch), ma non mostrano segni di malattia.

L'unica conferma è una reazione positiva a un test cutaneo alla tubercolina o ad un esame del sangue per tubercolosi. Le persone con una forma latente non sono contagiose per gli altri.

In generale, senza trattamento, il 5-10% delle persone infette sviluppa una forma aperta della malattia in un certo periodo della vita. In metà di essi, avverrà entro i primi due anni dall'infezione.

Coloro il cui sistema immunitario è debole, specialmente quelli che sono infetti da HIV, hanno un rischio significativamente più elevato di sviluppare la forma attiva della malattia rispetto ai pazienti con normali difese corporee.

In una persona con infezione da tubercolosi latente:

  • di solito un test cutaneo o un esame del sangue che indica un'infezione;
  • normale radiografia del torace e test dell'espettorato negativo;
  • i batteri della tubercolosi nel corpo sono vivi ma inattivi;
  • nessun sintomo;
  • i microrganismi non si diffondono agli altri.

In alcune persone, i batteri superano la protezione del sistema immunitario e iniziano a moltiplicarsi, il che porta alla progressione dalla forma di patologia chiusa a quella aperta. Alcuni si ammalano poco dopo l'infezione e altri dopo, quando la reazione dei loro corpi diventa debole.

La tubercolosi aperta è una malattia molto grave e può portare alla morte senza trattamento. La forma chiusa è sempre pericolosa in quanto una persona non è in grado di procedere con la terapia farmacologica in modo tempestivo.

Una persona infetta con una forma aperta:

  • un test cutaneo positivo o un'analisi del sangue che indica un'infezione;
  • striscio anormale del torace o espettorato e coltura;
  • ci sono batteri tubercolosi attivi nel corpo;
  • compaiono numerosi sintomi, come tosse per 3 settimane o più, emottisi, dolore toracico, perdita di peso e appetito inspiegabili, sudorazione notturna, febbre, stanchezza e brividi;
  • i batteri possono diffondersi agli altri;
  • il trattamento è obbligatorio.

Primi segni di malattia

Le manifestazioni di tubercolosi di solito si sviluppano lentamente per diversi mesi e anni, spesso mascherate da altre condizioni. I batteri si moltiplicano molto lentamente, quindi anche i sintomi della malattia appaiono lentamente, di solito da diversi mesi a molti anni. Molti dei sintomi sono vaghi e possono avere altre cause.

Le manifestazioni classiche della tubercolosi attiva sono:

  • malessere generale;
  • sudorazioni notturne;
  • dolore generalizzato nel corpo;
  • febbre intermittente;
  • perdita di peso e appetito;
  • affaticamento.

Dei sintomi specifici - i primi segni di una forma aperta di tubercolosi sono una tosse persistente, che al mattino può essere con espettorato giallo o verde. Nel corso del tempo compaiono tracce di sangue, sebbene il suo numero elevato sia insolito.

La tosse viene spesso considerata associata a fumo, asma o una malattia recente, ma si dimentica della tubercolosi. La patologia provoca un aumento della sudorazione notturna, mentre la persona si sveglia, inzuppata di sudore.

Con il progredire della malattia, l'affaticamento e il malessere aumentano e la perdita di peso e l'appetito progrediscono. Altri comuni eventi precoci sono dolore al petto e mancanza di respiro. Possono verificarsi come risultato della formazione di versamento pleurico - l'accumulo di liquido tra le membrane sottili che coprono i polmoni e la parte interna della parete toracica.

Tubercolosi e periodo di incubazione

I microbatteri del Mycobacterium tuberculosis hanno una dose infettiva incredibilmente bassa - meno di 10 microrganismi per iniziare la malattia. I batteri hanno un lungo periodo di incubazione: da due a dodici settimane con un intervallo da quattordici giorni a diversi decenni.

Hanno la capacità sia di segretezza che di iniziazione della forma attiva della malattia. I micobatteri, inalati dall'ospite, infettano i polmoni e vengono assorbiti dai macrofagi alveolari. Dopo di ciò, possono rimanere inattivi per un lungo periodo o iniziare a moltiplicarsi all'interno di queste cellule, il che causa la comparsa di un'infezione aperta.

Secondo i dati, entro sei settimane dall'infezione, una persona infetta sviluppa un'infezione primaria nei polmoni, che non ha sintomi.

Quindi il disturbo entra nella fase inattiva, che può durare da diverse settimane a diversi anni. Il periodo di incubazione può protrarsi. Pertanto, chiunque entri in contatto con una persona potenzialmente infetta ha il rischio di essere infetto.

Come proteggersi contro la forma aperta della tubercolosi

La vaccinazione può aiutare a proteggere dalle malattie. La malattia infettiva è abbastanza comune tra i bambini. BCG è fornito a tutti i bambini nei paesi in cui la malattia è comune.

In paesi come il Regno Unito, è raccomandato per quelli ad alto rischio. Prima della vaccinazione, a un uomo viene somministrato un test cutaneo Mantoux per rilevare la presenza di tubercolosi latente. L'infezione è considerata la più pericolosa per i bambini.

La prevenzione consiste in due fasi principali:

  • prevenire la comparsa di persone con una fase attiva in luoghi affollati;
  • prevenire lo sviluppo della fase attiva nelle persone con tubercolosi latente.

Come proteggersi a casa:

  1. Le case dovrebbero essere sufficientemente ventilate.
  2. Chiunque tossi deve imparare l'etichetta respiratoria, l'igiene respiratoria e aderire alla pratica appresa.
  3. Con risultati di striscio positivo, i pazienti affetti da tubercolosi dovrebbero:
  • trascorrere il più tempo possibile all'aria aperta;
  • dormire separatamente dagli altri membri della famiglia in un'area ben ventilata;
  • il minor tempo possibile per essere nel trasporto pubblico e nei luoghi in cui un gran numero di persone si riuniscono.

Il trattamento dei pazienti con una forma chiusa della malattia è il metodo più efficace di protezione contro la forma aperta della malattia.

Molte persone con infezione latente non sviluppano mai una malattia attiva.

Un gruppo speciale ad alto rischio è:

  • persone con infezione da HIV;
  • persone che sono state contagiate negli ultimi 2 anni;
  • neonati e bambini piccoli;
  • tossicodipendenti;
  • gli anziani

Se hai un'infezione nascosta, devi prendere medicine.

Contatto con un paziente affetto da tubercolosi - qual è il rischio di infezione?

Ci sono pochi ucraini che non sanno quanto sia triste la situazione della tubercolosi nel nostro paese. Rifiuto dei comprovati principi del funzionamento dei servizi TB dell'URSS, scarso finanziamento dell'industria, vaccinazione insufficiente della popolazione, situazione ambientale sfavorevole, diminuzione del benessere dei cittadini, alcolismo e tossicodipendenza - tutti questi fattori giocano un ruolo nell'infezione da tubercolosi, contribuendo a una diminuzione della protezione immunitaria, la diffusione valanghiva della malattia, la formazione di ceppi resistenti di batteri che non sono suscettibili al trattamento con combinazioni standard di preparati anti-tubercolari Il compagno. In assenza di assistenza reale da parte dello stato, una persona viene lasciata sola con una infezione formidabile, e solo le possibilità di una vita sana dipendono da lui, dalla sua competenza in materia di salute e dalla sua forza di volontà. Il problema principale di preoccupazione per l'abitante è il rischio di infezione da tubercolosi in varie situazioni domestiche. Come non ammalarsi? - vediamo

Per avere una conversazione sostanziale sulla possibilità di infezione da tubercolosi, prima di tutto, esaminiamo il significato dei termini infezione (infezione) - con riferimento alla tubercolosi, alla tubercolosi attiva, alle forme aperte e chiuse della tubercolosi.

La tubercolosi è un'infezione unica. L'ingestione di bacilli tubercolari (batteri Koch, Mycobacterium tuberculosis) porta quasi sempre a infezioni e molto raramente allo sviluppo di una malattia attiva. L'infezione (infezione) con un bacillo di Koch si verifica una volta nella vita - di solito nell'infanzia o nell'adolescenza, al primo contatto di una persona con un microrganismo. Uno o due bastoncini Koch, intrappolati nel tratto respiratorio del bambino insieme all'aria inspirata, provocano infezioni e lo sviluppo dell'infiammazione locale, tuttavia, a causa dell'alta attività del sistema immunitario, il corpo affronta rapidamente l'infezione e si cura. Tutti questi processi avvengono completamente inosservati, non hanno manifestazioni cliniche e, di regola, non portano allo sviluppo della tubercolosi attiva. Il fatto che ci sia stata infezione da tubercolosi, i medici impareranno dai risultati del prossimo test di Mantoux, che hanno caratteristiche molto precise di persone affette da tubercolosi. Immunologicamente, il processo di infezione da tubercolosi con un bastone può essere considerato un fenomeno favorevole, perché, a causa del contatto con il patogeno che si è verificato, il corpo umano impara a riconoscere la tubercolosi e combatterlo - è così che si forma l'immunità anti-tubercolare.

Nonostante il fatto che il sistema immunitario abbia superato il patogeno, un certo numero di micobatteri rimane per sempre nel corpo umano (principalmente negli organi del sistema linfatico) in uno stato inattivo. La presenza di batteri "dormienti" diventa la base per lo sviluppo della tubercolosi attiva nei casi in cui l'attività del sistema immunitario si riduce e le tubercolosi fuoriescono dal suo controllo. Tuttavia, questo non sempre accade - secondo le statistiche, la forma attiva della tubercolosi (cioè la tubercolosi con manifestazioni cliniche, i cambiamenti specifici sul roentgenogram ei risultati dei test di laboratorio) si sviluppa solo nell'1-5% delle persone infette. Il rischio di sviluppare la tubercolosi è maggiore nei primi 2 anni dopo l'infezione iniziale - è durante questo periodo che la persona infetta deve essere monitorata da un phthisiologist e (se indicato) per prendere misure preventive. Devo dire che all'età di 20-25 anni, l'infezione da tubercolosi si verifica nel 90-95% delle persone e la maggior parte di queste persone (nonostante sia infetto da tubercolosi) rimane in buona salute. Cioè, l'infezione da tubercolosi non è equivalente alla malattia!

Le persone infette (infette) affette da tubercolosi non sono ammalate di tubercolosi, non diffondono i bacilli della tubercolosi e quindi non sono pericolose per gli altri. Di solito, un test di Mantoux positivo viene registrato in una persona infetta da tubercolosi, mentre i risultati della radiografia dei polmoni e dell'analisi dell'espettorato non presentano anomalie. Contatti ripetuti di una persona infetta con patogeni della tubercolosi non hanno alcun effetto, o abbattono le difese immunitarie e portano allo sviluppo di tubercolosi attiva (di solito questo accade durante un massiccio attacco batterico, contatto con ceppi aggressivi di bacilli tubercolari, immunodeficienza temporanea o permanente).

Sviluppato per una ragione o l'altra, la tubercolosi attiva può manifestarsi in due forme: aperta e chiusa. La forma aperta della tubercolosi (escrezione batterica) viene indicata quando i bastoncini di Koch vengono rilevati mediante esame batteriologico (semina) o microscopia nell'espettorato, nella saliva e in altre secrezioni di un paziente. Se con studi ripetuti di batteri nelle secrezioni non c'è - il paziente soffre di una forma chiusa della malattia. I termini forme aperte e chiuse della tubercolosi sono più spesso usate per la tubercolosi polmonare. Tuttavia, l'escrezione batterica è anche caratteristica di altri tipi di tubercolosi - tubercolosi dei linfonodi, tubercolosi del sistema riproduttivo, tubercolosi intestinale, ecc. La presenza di escrezione batterica (BK +) è un indicatore molto importante del pericolo infettivo di un paziente, dal momento che la tubercolosi può essere infettata solo da una persona che rilascia il micobatterio tubercolosi nell'ambiente. Tuttavia, vi è un avvertimento: a causa della insufficiente capacità dei metodi di ricerca di laboratorio, non è possibile rilevare il micobatterio nell'espettorato (e altre secrezioni) in alcuni pazienti con una forma aperta di tubercolosi. Cioè, essendo, ufficialmente, non infettivi, rappresentano un serio pericolo per gli altri. Pertanto, nessun medico può garantire il 100% di sicurezza alle persone che hanno contatti con i pazienti con tubercolosi chiusa. Si ritiene che il contatto con un tale paziente con circa il 30% di probabilità possa portare allo sviluppo di una forma attiva della malattia, il rischio di infezione aumenta con il contatto costante, vicino e prolungato.

Quindi, un paziente con una forma aperta di tubercolosi è certamente pericoloso, un paziente con una forma chiusa è potenzialmente pericoloso.

Opzioni di contatto

Il rischio di sviluppare la tubercolosi dipende direttamente dalla natura del contatto e determina le misure preventive necessarie in ogni caso particolare.

Teoricamente, la più bassa è la probabilità di sviluppare la malattia durante i contatti a breve termine con un paziente affetto da tubercolosi nel trasporto pubblico, nei luoghi pubblici, sulle scale ecc. In tale situazione, le misure preventive più semplici, come uno stile di vita sano, un'alimentazione equilibrata e regolari esami annuali (test di Mantoux per bambini e adolescenti sotto i 15 anni, radiografia dei polmoni per adolescenti oltre i 15 anni e adulti), nonché obbligatoria lavarsi le mani dopo la strada, pulire regolarmente e arieggiare i locali.

Il rischio di sviluppare una tubercolosi attiva aumenta significativamente con il contatto prolungato e regolare con un paziente tubercolotico (convivenza, comunicazione regolare al lavoro o durante il tempo libero), nonché il contatto che coinvolge lo scambio di liquidi corporei (baci, relazioni sessuali). Le persone sane che si trovano in una situazione del genere rientrano nella categoria del "contatto per la tubercolosi" e dovrebbero essere esaminate al più presto da uno specialista della tubercolosi. Lo scopo dell'esame TB è quello di escludere la forma attiva di tubercolosi nella persona di contatto e di identificare le indicazioni per la chemioprofilassi con farmaci anti-tubercolari. L'esame delle persone di contatto comprende, di norma, un test della tubercolina (test di Mantoux), un esame radiografico degli organi del torace, un esame espettorato per la presenza di bacilli tubercolari e esami clinici generali del sangue e delle urine. Contatto bambini e adolescenti sono esaminati 4 volte, gli adulti - 2 volte l'anno. La chemioprofilassi viene eseguita in individui con il più alto rischio di sviluppare tubercolosi (principalmente in soggetti con stati di immunodeficienza, soggetti esposti a una massiccia esposizione a ceppi di tubercolosi aggressivi) con 1-2 farmaci antitubercolari prescritti in dosaggi minimi.

Un'importante misura preventiva volta a ridurre il rischio di sviluppare una malattia è la cessazione del contatto con gli escrementi batterici. A tale scopo, il paziente viene ricoverato in ospedale con una forma aperta di tubercolosi; si consiglia alle persone di contatto di interrompere temporaneamente il contatto personale con il paziente (fino alla scomparsa dei micobatteri dalle secrezioni), a volte per i pazienti con tubercolosi attiva (specialmente durante il decorso cronico della malattia con escrezione batterica permanente), viene fornito uno spazio vitale separato. Il paziente con tubercolosi e parenti non dovrebbe considerare l'isolamento temporaneo come una tragedia di vita - nella maggior parte dei casi, se le raccomandazioni di un medico vengono seguite in buona fede, dopo 2 mesi di trattamento, i batteri vengono rilasciati e il paziente cessa di essere pericoloso per le persone intorno a lui. In situazioni in cui non è possibile interrompere il contatto con un paziente con una forma aperta di tubercolosi, tutte le persone di contatto sono soggette a terapia preventiva a lungo termine con farmaci antitubercolari.

Bambini. I bambini, a causa della natura del sistema immunitario, sono ad alto rischio di sviluppare la tubercolosi attiva. Pertanto, quando un paziente con tubercolosi appare nella famiglia (indipendentemente dalla forma della malattia), il contatto del bambino con questo parente deve essere interrotto, e il bambino deve essere registrato con un phthisiologist. Il contatto per tubercolosi e / o bambini e adolescenti infetti primari, dopo essere stato esaminato da un feticista ed escluso la forma attiva della tubercolosi, non è contagioso, non pericoloso per gli altri, e può frequentare istituzioni per bambini (asili, scuole) anche se ricevono un trattamento preventivo con farmaci anti-tubercolari.

Incinta. Il contatto con un paziente tubercolare durante la gravidanza porta allo sviluppo della malattia con quasi la stessa probabilità di contatto in uno stato non gravido. Prima di tutto, il contatto deve essere interrotto e assicurarsi che non si ripeta. Le donne incinte che sono state in contatto con un paziente affetto da tubercolosi devono monitorare attentamente il loro stato di salute e, se compaiono i primi segni di patologia polmonare, consultare un medico (medico specialista, specialista in tubercolosi) per un esame. In caso di contatto prolungato con un paziente con una forma aperta di tubercolosi, l'esame di una donna incinta viene eseguito secondo lo schema generalmente accettato (ad eccezione dell'esame a raggi X, che viene eseguito utilizzando tecniche speciali con indicazioni rigorose). Nella maggior parte dei casi, una radiografia degli organi del torace e dei farmaci antitubercolari viene ritardata per il periodo postpartum. Il contatto con un paziente affetto da tubercolosi non è affatto un'indicazione per l'aborto. Se il contatto ad alto rischio si è verificato nella fase di pianificazione della gravidanza, è necessario posticipare il concepimento fino a quando il pericolo non è scomparso.

Prigionieri. Esiste un rischio molto elevato di sviluppare tubercolosi in contatto con i pazienti che scontano una pena in carcere o ex detenuti, dal momento che queste persone nella stragrande maggioranza dei casi sono portatori di ceppi di tubercolosi aggressivi che sono resistenti alla maggior parte dei farmaci anti-tubercolari. I parenti che visitano i detenuti malati (nel caso in cui il rifiuto di visite per qualche motivo sia impossibile) si consiglia di presentarsi in vestiti con materiali resistenti ai disinfettanti, una sciarpa che copre i capelli e una maschera di garza a 4 strati che copre la bocca e naso. I vestiti dopo la visita devono essere immersi in un disinfettante (clorantoina, domestico) per 2 ore. Durante l'intero periodo di aumento del rischio, la persona di contatto deve essere sottoposta a screening due volte l'anno presso un ambulatorio di tubercolosi. Dobbiamo essere preparati al fatto che il medico della tubercolosi prescriverà un trattamento profilattico contro la tubercolosi. Il contatto di bambini con detenuti con tubercolosi è estremamente indesiderabile.

"Contatto senza contatto". Nonostante la mancanza di un contatto diretto con la fonte dell'infezione, le persone che si sono stabilite nell'appartamento (casa) dove viveva il paziente tubercolotico sono a serio rischio. Le canne di Koch mantengono la loro vitalità per molto tempo (vivono per circa un mese in polvere, 3 mesi in libri, nel buio e scantinati fino a 4-5 mesi) e sono abbastanza capaci di causare malattie nei nuovi occupanti. Per evitare problemi di salute, prima di stabilirlo è necessario scoprire se la disinfezione finale è stata eseguita nell'appartamento - la stanza è stata curata dalla stazione epidemiologica sanitaria. Se la disinfezione è stata effettuata, è necessario effettuare riparazioni di cosmetici e sentirsi liberi di trasferirsi in una nuova casa. Se la disinfezione non è stata effettuata - vivere in appartamento prima che sia estremamente sconsigliato.

Come non ammalarsi? Consigli utili

Concludendo l'argomento, elenchiamo le situazioni associate al contatto con la tubercolosi, in cui è necessaria una consultazione urgente con un feticista (o terapeuta) e anche consigli sulla prevenzione elementare della tubercolosi.

L'esame di un medico della tubercolosi per il contatto con un paziente affetto da tubercolosi è indicato nei seguenti casi:

  1. In caso di contatto ravvicinato e prolungato con un emettitore di batteri.
  2. Alla presenza di coloro che sono stati malati di tubercolosi tra i parenti più stretti (indicando una possibile predisposizione genetica alla malattia).
  3. In presenza di malattie o condizioni che causano una diminuzione dell'attività del sistema immunitario, anche durante il passaggio della terapia con farmaci ormonali o citostatici.
  4. In presenza di cattive abitudini (fumo, abuso di alcool, tossicodipendenza), stress cronico.
  5. Se bambini e adolescenti sono venuti in contatto con il paziente.

Entro un anno dalla cessazione del contatto con un paziente con tubercolosi attiva, si dovrebbe prestare attenzione ai seguenti sintomi, la cui comparsa dovrebbe essere la ragione per una radiografia prematura dei polmoni e la consultazione con un phthisiatrician:

  1. Perdita di peso corporeo a lungo termine e senza causa.
  2. Una tosse secca che dura più di 3 settimane.
  3. Bassa temperatura corporea.
  4. Aumento dei linfonodi periferici.
  5. Debolezza crescente, sonnolenza.
  6. Dolore al petto, emottisi.

Per ridurre la probabilità di sviluppare tubercolosi dopo un contatto affidabile o sospetto, si raccomanda di:

  1. Non fumare e non bere alcolici, birra, miscele a bassa gradazione alcolica.
  2. Bere un giorno almeno 150 - 200 g di alimenti ricchi di grassi di origine animale (carne, pesce, uova, latte, ecc.).
  3. Usa abbastanza vitamine di tutti i gruppi.
  4. Non mangiare prodotti sintetici (patatine, fast food).
  5. Più spesso essere all'aria aperta e condurre uno stile di vita attivo.
  6. Evitare ripetuti contatti ravvicinati con pazienti con tubercolosi attiva.
  7. Sottoporsi a regolari esami preventivi (fluorografia polmonare).

In conclusione

La tubercolosi è pericolosa, non si può non essere d'accordo, ma la situazione non è senza speranza. La medicina moderna consente di combattere questa malattia e una prevenzione tempestiva aiuta a prevenire il suo sviluppo. Siate attenti a voi stessi e ai vostri cari, conducete uno stile di vita sano, non esitate a chiedere consiglio e aiuto dai medici - questo aumenterà le vostre possibilità di una lunga vita sana. Prenditi cura della tua salute!

Autore: allergologo, pneumologo, ricercatore senior, dottore di ricerca, Yaroshchuk Larisa Borisovna

Contatto con un paziente affetto da tubercolosi - qual è il rischio di infezione? Tubercolosi: come non ammalarsi o recuperare rapidamente.

La mancanza di esami medici programmati, l'aperta migrazione di persone dai paesi sfavorevoli alla malattia, l'analfabetismo della popolazione ha portato al fatto che nel ventunesimo secolo c'è ancora un alto rischio di contrarre la forma aperta della tubercolosi, poiché questa malattia viene trasmessa in diversi modi.

Sulla strada del lavoro, a scuola o in un negozio, puoi incontrare una persona con una forma attiva e attiva della malattia, che diffonde i micobatteri intorno a te, anche senza saperlo.

Il paradosso della situazione è che la forma aperta della tubercolosi è stata studiata a fondo, ma né i test rapidi disponibili né i nuovi farmaci efficaci per la malattia sono stati inventati. La terapia viene effettuata con farmaci che sono stati trattati venti anni fa. Anche nei paesi ricchi, il tasso di mortalità da tubercolosi è alto.

Qual è la forma aperta della tubercolosi?

C'è una forma aperta e chiusa della malattia. Molto spesso viene trasmessa la forma aperta: una persona diventa un distributore di bacilli quando tossisce o in qualsiasi altro modo. Questo accade a causa della rottura della capsula, che protegge il micobatterio dagli attacchi del sistema immunitario. L'apertura della capsula porta alla penetrazione della bacchetta di Koch nel sangue, attraverso la quale si diffonde attraverso il corpo e viene trasmessa agli altri.

Il sito preferito per la localizzazione dei micobatteri è il tessuto polmonare, quindi molto spesso la malattia colpisce i polmoni. Ma nel caso di una forma generalizzata di tubercolosi, qualsiasi organo, incluso il cervello, può essere infettato.

Quando penetra nel tessuto, inizia la distruzione delle cellule, con la formazione di cavità profonde. L'area di decadimento dei tessuti dipende dalla durata della malattia e dalla tempestività del trattamento. Senza una terapia iniziata tempestivamente, muore il paziente con una forma attiva e aperta di tubercolosi.

I principali segni di tubercolosi aperta

La forma aperta nella sua fase attiva ha sintomi che indicano la presenza di infezione nel corpo:

  • Una tosse, specialmente se esercitata, di notte, può essere accompagnata dal rilascio di sangue dai polmoni e il numero massimo di batteri viene trasmesso agli altri;
  • abbondante espettorato, la cui quantità può raggiungere cento millilitri al giorno;
  • sudorazioni notturne;
  • febbre alta;
  • grave debolezza, apatia, ridotta vitalità;
  • perdita di peso senza conformità con qualsiasi dieta, una persona perde peso in breve tempo.

Modi di trasmissione

Il modo principale in cui viene trasmessa la forma aperta della tubercolosi è nell'aria. Non è necessario comunicare a stretto contatto con il paziente, poiché le particelle di saliva che volano fuori quando tossiscono contengono migliaia di micobatteri. La bacchetta di Koch è molto resistente ai danni, sopravvive bene nell'ambiente esterno e viene trasmessa attraverso l'aria.

Per essere infetto, devi solo inalare l'aria con particelle di polvere su cui i batteri si sono depositati, o usare i piatti da cui il paziente ha mangiato. Un caffè all'aperto, una stazione ferroviaria e il trasporto pubblico sono luoghi potenzialmente pericolosi in termini di infezione da tubercolosi, è lì che l'infezione viene trasmessa.


Anche l'infezione da contatto è comune, poiché i micobatteri possono entrare nel corpo attraverso tagli o piaghe sulle mani, danni alla pelle e talvolta la malattia viene trasmessa attraverso il tubo digerente.

Contatto con il paziente: qual è il rischio di infezione?

Il paziente potrebbe non sapere che sta progredendo fino all'inizio dell'emottisi (forma aperta). I sintomi della tubercolosi spesso assomigliano al normale o. Durante questo periodo di tempo, si diffonde attivamente micobatteri intorno a lui (sono trasmessi con tutti i mezzi) che gli altri sono infetti da. Esiste un certo rischio di infezione, il cui grado di contatto con il paziente dipende da:

  • La durata della comunicazione con il corriere della malattia è aperta. Un incontro casuale occasionale è meno pericoloso dei contatti regolari, anche se a breve termine;
  • densità di comunicazione. Vivere sulla stessa piazza con il paziente causerà molto probabilmente un'infezione, perché i batteri sono trasmessi in diversi modi, mentre il lavoro insieme è meno pericoloso in termini di infezione;
    • Assicurati di consultare un phthisiologist. Il medico prescriverà l'esame necessario e il decorso profilattico dei farmaci;
    • entro sei mesi è necessario organizzare una dieta potenziata, con una predominanza di cibi proteici naturali e grassi animali. In passato, era cibo di qualità che aiutava a curare i pazienti in terapia;

    Aria fresca e mancanza di stress - un prerequisito nella lotta contro la tubercolosi di qualsiasi forma. È necessario fornire al sistema immunitario tutte le condizioni per una lotta a tutti gli effetti contro i micobatteri.

    • È consigliabile condurre uno stile di vita sano, pianificato e misurato, escludere l'assunzione di alcol per l'intero periodo della profilassi, smettere di fumare. Secondo le statistiche, il fumo è particolarmente pericoloso per le persone infette da micobatteri, poiché influisce negativamente sulle condizioni del tratto respiratorio, aggravando le condizioni del paziente;
    • la stanza dovrebbe essere trattata con soluzioni speciali. Principalmente questo viene fatto dai lavoratori della stazione epidemiologica sanitaria. I prossimi mesi richiedono la pulizia quotidiana del bagnato, la messa in onda della casa e dei tessuti.

La causa della tubercolosi è la tubercolosi. È trasmesso alle persone da goccioline trasportate dall'aria. I batteri di una persona con tubercolosi polmonare entrano in aria quando tossisce, parla o starnutisce. Se sei nelle vicinanze, puoi inalare questi batteri e infettarti.

Puoi anche contrarre la tubercolosi se sei in cattive condizioni fisiche, sei molto magra a causa della mancanza di cibo o se hai l'HIV.

Non sei da incolpare se hai la tubercolosi. La tubercolosi non può verificarsi a causa di rabbia o irritazione. Questa malattia non è una punizione per cattive azioni e non è ereditata.

Domande e risposte

Posso prendere la TB se mangio con un cucchiaio o bevo da una bottiglia o da una tazza di una persona malata?

No, non puoi, perché i batteri che entrano quando inghiottiti non possono causare la tubercolosi.

Posso avere la tubercolosi se dormo in un letto in cui una persona con la tubercolosi ha dormito di recente?

No, non puoi, se lui / lei non sta dormendo attualmente in questa stanza. I batteri rimangono sulla lettiera e non entrano nell'aria, anche se la si agita. Quindi non puoi respirarli.

Posso avere la tubercolosi se mi siedo accanto a una persona che sta tossendo?

Non aver paura di usare autobus e treni a causa della paura di contrarre la tubercolosi. Non è facilmente trasmesso. Per ammalarsi di tubercolosi, è necessario passare alcune ore con una persona che ha la malattia. Tuttavia, è meglio essere lontano dalla persona che tossisce e lavarsi le mani dopo essere scesi dal bus. Una persona che tossisce può avere l'influenza, che si diffonde molto più velocemente.

Posso prendere la tubercolosi dai parenti che vivono con me o tossiscono male?

Sì, puoi, se lui / lei ha la tubercolosi. Se il tuo parente tossisce da molto tempo, portalo dal medico. Questo ti permetterà di scoprire la causa della sua tosse.

Posso prendere la tubercolosi durante il rapporto sessuale?

Non puoi avere la tubercolosi durante i rapporti o i baci. Tuttavia, se il tuo partner tossisce a lungo, può avere la tubercolosi. Se passi con lui / lei per molto tempo, c'è il rischio di contrarre la tubercolosi.

Se il tuo partner è in cura per la tubercolosi, puoi fare sesso con lui / lei. Una persona che si sottopone a cure per la tubercolosi non diffonde la malattia.

Materiaali su tuotettu osana TIE-hanketta. Euroopan pakolaisrahasto osallistuu hankkeen rahoittamiseen.

Kuvat, jonka tekijä su Constantinos "Gogi" Mavromichalis.

Ogni anno, circa 3 milioni di persone muoiono a causa della tubercolosi polmonare in tutto il mondo. Ecco perché la questione di dove, quando e come si può essere infettati dalla tubercolosi è molto importante. La tubercolosi è una malattia antica e molto pericolosa per l'uomo. Il trattamento per la malattia è lungo, purtroppo non sempre produttivo. Il bacillo di Koch (batterio tubercolare) può danneggiare qualsiasi organo, ma il più delle volte colpisce i polmoni.

Se la tubercolosi è contagiosa è la domanda più importante che si pone nella testa di una persona. Per molto tempo si è creduto che solo i segmenti poveri della popolazione potessero ammalarsi di tubercolosi. Poiché questo equivoco è chiaro, nessuno è immune dalla sconfitta del batterio, ci sono molti posti in cui un virus può essere inserito nel corpo, in una strada, in un negozio, in un ristorante costoso o in un caffè normale. In una parola, tutto ciò che circonda può essere potenzialmente pericoloso. Il metodo più comune di infezione è il percorso aereo.

In che modo la TBC si diffonde da persona a persona?

Una persona che soffre di una forma aperta di tubercolosi che starnutisce, tossisce o semplicemente parla, rilascia attorno a sé un numero enorme di microrganismi. Vale la pena notare che la bacchetta di Koch si estende per circa 12 metri da una persona malata.

  • Le goccioline di espettorato che si depositano sulle pareti o sul pavimento possono essere attivate in un organismo sano, ma penetrano molto facilmente insieme alle più piccole particelle di polvere.
  • Il secondo metodo di infezione è il contatto diretto. Usando ciò che appartiene a una persona malata, ti metti a rischio dai vestiti agli utensili, poiché i batteri tubercolosi possono facilmente entrare nel corpo, trovando un punto ferito attraverso la pelle.
  • Metodo di cibo per infezione. La tubercolosi come malattia può colpire non solo gli esseri umani, ma anche gli animali. Mangiando la carne di un animale malato, puoi infettare il tuo corpo con la bacchetta di Koch. Questo significa una cosa, ogni tipo di carne dovrebbe essere ben cotta.
  • Infezione intrauterina Un evento raro. Come sapete, la tubercolosi può essere infettata trasmettendo il virus dalla madre al feto. Gli esperti dicono che l'infezione può verificarsi in qualsiasi età gestazionale.
  • Metodo di infezione senza contatto La bacchetta di Koch mantiene la sua vitalità per 6 mesi, quindi, nella stanza in cui si trovava la persona con la tubercolosi, durante questo periodo c'è il rischio di ammalarsi.

Rischio di infezione

Al fine di ridurre al minimo la possibilità di sbiancamento, è necessario eseguire una serie di misure di trattamento sanitario ed epidemico. Ma non tutto è così triste, gli studi hanno dimostrato il fatto. Ciò che può essere infettato dalla tubercolosi è possibile solo se si è stati in contatto con un paziente per un periodo piuttosto lungo. Il contatto occasionale di una persona sana con un paziente è completamente sicuro.

Il sistema immunitario umano in uno stato normale è in grado di espellere i difensori cellulari che reagiscono istantaneamente alla penetrazione dei bastoncini di Koch assorbendo i microrganismi della tubercolosi. Ma in alcuni casi, un certo numero di batteri rimane nel corpo in uno stato inattivo, senza causare alcun danno al corpo e alla salute umana. Tuttavia, questi batteri inattivi possono essere facilmente attivati, accadrà - se il sistema immunitario si indebolisce. Dopo un po 'di tempo, la forma della tubercolosi entrerà nella fase attiva, e questo è già pericoloso.

Gli organismi maligni possono infettare non solo i polmoni ma anche diffondersi attraverso il sangue per insediarsi nei reni, nel cervello e così via. Il rischio di malattia dipende in gran parte dalla persona stessa, il maggior numero di giovani malati di età compresa tra 18 e 30 anni. Inoltre, la tubercolosi può verificarsi a causa di altre malattie, il posto principale è preso dall'infezione da HIV, che non consente al sistema immunitario di combattere contro vari virus.

Inoltre, il rischio di infezione da tubercolosi polmonare aumenta se una persona è portatrice di malattie croniche come diabete, insufficienza renale e, naturalmente, malattia polmonare. Si raccomanda a queste persone di testare ogni anno Mantoux, il che aiuterà ad identificare la possibile malattia dei bastoncini di Koch e ad adottare misure di trattamento.

Segni di tubercolosi adulta

Determina se un adulto è malato da alcuni segni di base. La prima cosa che dovresti sapere è che c'è una forma aperta di tubercolosi, ci sono sintomi chiusi della malattia, nonostante la somiglianza, hanno differenze significative. I sintomi dipendono anche dallo stadio della malattia.

Il principale pericolo di tubercolosi aperta è l'infezione durante il contatto con il paziente. Il primo segno è una tosse, in una persona malata è parossistica, protratta con abbondante espettorato di colore giallastro, la comparsa progressiva della tubercolosi può essere determinata dalle manifestazioni di sangue nell'espettorato durante la tosse. Perdita di peso acuta e, nonostante il fatto che una persona continua a mangiare nella modalità abituale, continua a perdere peso. Aumento periodico della temperatura corporea E aumento della sudorazione durante il sonno.

La forma chiusa di tubercolosi presenta i seguenti sintomi. Tosse rara a volte anche parossistica. In generale, proventi da tubercolosi chiusi, senza sintomi che enfatizzano la malattia. Per capire se una persona è malata, è prima necessario fare un test di Mantoux e donare il sangue per l'analisi. Non appena il medico scopre la tubercolosi in una persona, immediatamente prescrive il trattamento, che dipende dalla forma dello sviluppo della malattia. Come già accennato in alcuni casi, il trattamento sarà inefficace.

Tubercolosi aperta: come infettarsi

La fonte di infezione da tubercolosi, prima di tutto, è il contatto con le persone malate. I filosofi dicono che una persona affetta da tubercolosi può infettare fino a 15 persone sane con un sistema immunitario indebolito durante l'anno. Non è un segreto che il gruppo a rischio includa coloro che sono costretti per caso a contattare una persona malata.

Gli esperti sottolineano anche la possibilità di infezione attraverso l'uso da parte di persone sane di oggetti che erano nell'uso del paziente. Inoltre, il rischio di infezione esiste in quelle persone che soffrono di malattie polmonari croniche, spesso la polmonite è un provocatore della malattia. Per escludere la possibilità di tubercolosi, inizialmente è necessario trattare la polmonite in modo corretto e seguire accuratamente le istruzioni del medico.

Forma chiusa di tubercolosi: posso essere infettato

Ad oggi, la forma chiusa della tubercolosi è la più comune nella sua forma. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità sul pianeta, il 25% della popolazione soffre di una forma chiusa, mentre solo il 7% soffre di stagnazione e la forma chiusa diventa aperta. La bacchetta di Koch che entra nel corpo inizia a influenzare il sistema respiratorio e il sistema linfatico. La forma chiusa di tubercolosi non è pericolosa per gli altri, tuttavia, per un malato è un motivo per monitorare costantemente il suo comportamento nel corpo. Per fare ciò, è necessario fare un test di Mantou ogni anno, per donare il sangue per l'analisi.

A differenza della forma aperta, quella chiusa non consente ai batteri di uscire con l'aiuto dell'espettorato, i virus sono come in una lattina chiusa con un coperchio chiuso. Il sistema immunitario, evidenziando le cellule, i difensori intercettano ogni tentativo del virus. A volte si può verificare dispnea e difficoltà a respirare, questo è un motivo per consultare uno specialista.

Periodo di incubazione della tubercolosi

Il periodo (periodo di tempo) da cui il mycobacterium tuberculosis (la bacchetta di Koch) entra nel corpo e fino alla comparsa delle manifestazioni primarie della malattia, è chiamato periodo di incubazione in medicina. Di norma, il periodo di incubazione dura da 90 giorni a un anno. Il momento stesso della fine di questo periodo è molto difficile da identificare, poiché l'insorgenza della malattia è facilmente confusa con il raffreddore comune.

Il periodo di incubazione, questa volta in cui Mycobacterium tuberculosis entra nel tratto respiratorio, è sotto l'influenza attiva del sistema immunitario del corpo. Un'immunità sana può distruggere completamente i bastoncini di Koch dei batteri, in questo caso la malattia non si sviluppa e alcuni batteri (residui) si troveranno nel corpo in una modalità inattiva. Durante il periodo di incubazione, una persona non emette alcun batterio nocivo con espettorato. Va detto che durante questo periodo di tempo, anche il test di Mantoux mostrerà un risultato negativo.

Svetlana, 8 gennaio 2017 02:08

Ciao, dimmi. Mio padre ha 68 anni, un anno fa è stata diagnosticata la tubercolosi. Mettere in ospedale, oltre al diabete. Abbiamo vissuto sotto lo stesso tetto. Marito, io e due bambini minori. La disfunzione in casa era terminata, il padre periodicamente doveva essere sottoposto a trattamento ospedaliero. Ma dal momento che la clinica si trova a 180 km dalla nostra città, a volte la portiamo a casa. Ha sviluppato la sclerosi, si dimentica che deve rispettare le misure igieniche. Lui coccola i nostri piatti, sale il suo cucchiaio nell'insalata comune, si pulisce la bocca con gli asciugamani comuni. Quando gli parliamo, lui è offeso, tagliato forte, diventa arrabbiato e aggressivo, e inizia a peggiorare le cose. Pensa che vogliamo solo sbarazzarci di lui e portarlo all'ospedale perché pensa che ci stia fermando. Abbiamo cercato di parlare con i responsabili del dottore in modo che fosse nella nostra città, ma ci viene negato, perché hanno un ordine e i pazienti con diabete devono essere trattati in quell'ospedale a 180 km dalla nostra città, dal momento che la clinica Tub è combinata con endocrinologia. La nostra famiglia è sottoposta a controlli costanti in clinica, superiamo i test e facciamo una fluorografia. In generale, viviamo in costante paura. Tenta di parlare con suo padre che la sua malattia è molto pericolosa, sentiamo solo bestemmie.

Max 4 settembre 2016 alle 04:28

Ciao Ho incontrato una ragazza molto bella e mi sono innamorata e poi un suo parente ha detto che aveva la tubercolosi, sono diventato furioso e ora voglio chiederlo a me stesso ma non so come chiederle. Per favore dimmi come chiederglielo. Grazie

Larisa, 18 maggio 2016 05:04

Ciao, dimmi, per favore, avere un vicino di casa si è ammalato di tubercolosi per un lungo periodo di 20 anni, quasi 5 giorni fa, noi già viviamo e viviamo. A nessuno importa Non ha parenti per 5 giorni morti nel suo appartamento oggi ha aperto il castello che ha. Qual è il rischio di infezione. I vestiti in cui giaceva morto per 5 giorni sono stati rimossi e appesi su una sedia. La porta è stata segnata in modo che non chi non è entrato, perché le schegge possono essere nella stanza per un lungo periodo di tempo non disinfettate o altro. Qual è il rischio?

Wali, 11 maggio 2014 08:10

Dimmi Il mio amico aveva un ragazzo con la tubercolosi. Di che naturalmente non era a conoscenza. Prima di ciò, hanno avuto una lunga conversazione su Internet. Si sono incontrati, cioè, sono rimasti in contatto solo per un paio di giorni (ci sono stati baci, abbracci), dopo che un amico è partito per sua sorella. Più tardi ho saputo di una possibile infezione.
Potrebbe essere infettata? Qual è la probabilità? Quanto velocemente si verifica l'infezione?

E come si può scoprire l'infezione senza fluorografia? (Poco prima di incontrare un ragazzo infetto. Era malata e subì tre volte la fluorografia)) Può un esame del sangue o qualcos'altro?

Marina 11 maggio 2014 12:46

Ciao, dimmi per favore, abbiamo comprato una casa, viviamo da 2 anni, prima che questa famiglia vivesse in questa casa per 6 anni, nessuno si ammalasse e prima di loro una persona è morta per tubercolosi in questa casa. La carta da parati è anche da qualche parte dove abbiamo 3 bambini, l'immunità è un po 'debole.L'albero zuccherino dice che è pericoloso vivere in una casa del genere, perché non c'era riparazione Sono preoccupato per i bambini, hanno fatto mantao, è normale Ogni sei mesi andiamo con mio marito,

Il romanzo 25 settembre 2013 10:26

La tubercolosi ossea non è tubercolosi polmonare. Penso che non sia trasmesso da goccioline trasportate dall'aria.

Larisa, 25 settembre 2013 04:01

Era in contatto con una persona malata di tubercolosi ossea, mangiava dallo stesso piatto, qual è la probabilità di infezione?

Alexandra, 7 settembre 2013 09:50

Stavamo per comprare una casa e recentemente abbiamo scoperto che c'era una persona che aveva la tubercolosi a forma aperta da molti anni, ma era quasi sempre in ospedale e qualche volta lì. È morto 3 anni fa. Possiamo essere infettati? abbiamo un bambino piccolo fino a un anno.

Julia, 12 maggio 2013, 12:46

Buona notte! Voglio sapere, ho avuto una conversazione con una persona per 2-3 giorni che era malata di tubercolosi, ma non ne era a conoscenza. (Stavamo visitando) Dopo 1 mese. dopo il rapporto sessuale gli è stata diagnosticata la tubercolosi. Devo essere controllato e per quanto tempo. Quali farmaci possono essere utilizzati per la prevenzione?

Alexander, 15 aprile 2013 07:46

Dimmi, per favore, ho trascorso tre giorni con la persona nella stessa stanza e nel letto, che è malato con forme aperte di tubercolosi (i sintomi sono una tosse rara dal rifugio ai dipartimenti da dietro la bocca, anche se quella persona afferma di essere stata esaminata e non ha trovato questa malattia, ma i sintomi sul viso, e il suo stile di vita dipende interamente dall'alcol, quindi la domanda era se potevo essere infettato da esso e dopo quanto tempo è possibile identificare questa malattia?

La bambola il 18 marzo 2013 09:52

Scusa per l'errore) in fretta

La bambola il 18 marzo 2013 09:49

Ragazzi, tutto questo è ovviamente triste tubercolosi, ma siamo realisti, probabilmente si ammalerà comunque piuttosto che per fortuna.
tutto è risultato essere semplice per me, ho 30 anni, sono una persona abbiente, un buon lavoro, una buona macchina, diversi appartamenti, un matrimonio meraviglioso. Ho iniziato a tossire circa tre mesi fa, ho pensato tutto dopo. allora.. vai alla reception. fino a quando, alla sera, ho saltato su quegli anni '40, e poi la cosa più "buona" è iniziata in ambulanza, hanno detto polmonite.. si sono offerti di sdraiarsi.. da cui naturalmente mi sono rifiutato (non vedo motivo di bere pillole e iniettare in ospedale) quando posso fare tutto da solo e a casa In generale, non ti parlerò dei nostri medici generici negli ospedali (questo è un argomento a parte). Ho ricevuto un appuntamento con un dispensario al dispensario. Hanno fatto una radiografia e un colpo di fortuna con cui sono state fatte radiografie con diverse proiezioni.. Ho passato una macro, un'inoculazione di sangue umano: il sangue è stato prelevato da una vena... non sono ancora pronti, ma il dottore mi ha detto la "frase meravigliosa" ma ovviamente hai la tubercolosi! come mi sentivo "buono e calmo"
insultando fino alle lacrime. come e dove.. Non vado e non fumo e fumo.. porterò uno stile di vita sano Sto parlando con le persone.. Sono in contatto con la tubercolosi e non distinguo lo stato delle persone.. lo stesso e non lo facciamo..

Tonya, 18 marzo 2013 09:37

Lena 09 marzo 2013 11:51

Il mio vicino ha avuto la tubercolosi di tipo chiuso e la sua famiglia è ubriaca e non va controllata, chi può farcela e come possiamo essere vicini con i bambini?

Angelica, 4 marzo 2013 02:31

Buona giornata! Non vedo mio padre da 22 anni e ora l'ho trovato. Vogliamo andare dalla sua famiglia con lui, ma lui ha la tubercolosi, stiamo andando con un bambino di 6 anni e siamo molto preoccupati di come ci proteggiamo ??

Nel mondo moderno ci sono molte malattie che portano un grande pericolo per l'umanità. Open è uno di questi. Ogni anno, il numero di casi aumenta e il tasso di mortalità di questa infezione raggiunge il 2% ogni 100 mila persone.

Oggi questa malattia infettiva è molto ben studiata. I microrganismi che causano questa infezione, forme, modi di trasmissione, metodi di trattamento sono noti. Ma con tutta la disponibilità di informazioni, ogni persona potrebbe essere a rischio di infezione con questo bacillo terribile -.

Forme e modi di infezione

La principale caratteristica distintiva dell'apertura e della diagnosi sarà la secrezione dei batteri (BC "+" o BC "-"). Con una forma aperta di tubercolosi, oltre ai bastoncini di Koch, nell'espettorato di scarico si possono trovare muco e pus tubercolare specifico.

Se consideriamo la scarica dai bronchi attraverso un semplice microscopio, i micobatteri saranno determinati solo con un gran numero di essi. La moderna diagnostica hardware può persino catturare tracce di micobatteri.

In medicina, ci sono tre forme di tubercolosi, ognuna delle quali può portare la minaccia di infezione. Maggiori informazioni su questo nella tabella.

Una persona infetta non può sospettare di essere un venditore ambulante dell'infezione - i micobatteri sono secreti con tosse, starnuti, saliva (tubercolosi aperta)

Tutte e tre le forme includono segni di tubercolosi aperta.


e come puoi essere infettato? Molto spesso, l'infezione si verifica attraverso goccioline trasportate dall'aria. Ma non è necessario essere in stretto contatto con la persona malata. La bacchetta di Koch, rilasciata quando si tossisce, è molto stabile nell'ambiente esterno.

Mantiene i suoi mezzi di sussistenza nell'espettorato secco, a terra, sugli oggetti domestici. Mycobacterium tuberculosis è resistente agli acidi, alcali, moltissimi disinfettanti.

Molto raramente, la malattia può essere trasmessa attraverso tagli e ferite (contatto con un paziente con tubercolosi) o attraverso il tratto digestivo (anche questa trasmissione di tubercolosi aperta è pericolosa).

I primi sintomi e il rischio di infezione

Ci sono una serie di sintomi, dalla presenza dei quali viene fatta una diagnosi e la malattia può essere identificata: una forma aperta di tubercolosi. I seguenti sintomi sono i più comuni:

Le informazioni più affidabili sull'infezione possono essere ottenute solo attraverso la diagnostica di laboratorio. Con una precisione del 100%, una corretta diagnosi di "tubercolosi polmonare aperta" può essere effettuata espellendo i micobatteri dall'espettorato (test di determinazione). I batteri sono cresciuti su supporti speciali e colorazione speciale.

Anche ai metodi diagnostici efficaci includono i seguenti studi:

  • broncoscopia (prelievo ed esame del tessuto polmonare);
  • esame endoscopico di altri organi (se indicato);
  • radiografia.

Va notato che la forma aperta della tubercolosi è trattata esclusivamente in istituzioni mediche specializzate - dispensari tubercolotici.

Terapia e prevenzione

È molto importante consultare un medico ai primi segni o sospetti di infezione da tubercolosi. L'automedicazione può portare a effetti irreversibili. E l'assunzione indiscriminata e incontrollata di droghe svilupperà solo resistenza resistente nei micobatteri.

La durata del trattamento della tubercolosi aperta varia da sei mesi a due anni. La terapia farmacologica viene scelta rigorosamente individualmente (consigliata dal medico curante) e per i primi mesi il paziente si trova in ospedale (fino all'arresto della selezione attiva dei bastoncini Koch). È severamente vietato interrompere il corso del trattamento.

Esistono numerosi regimi di trattamento basati sui seguenti farmaci:

Se per due o tre mesi il regime di trattamento selezionato non ha l'effetto desiderato, viene scelto un altro, anche il metodo di somministrazione dei farmaci cambia. Una volta completato il corso del trattamento, sono necessari esami di laboratorio e diagnostici per determinare il rilascio di bastoncini di Koch nell'ambiente.

Quando si assumono i suddetti farmaci si possono osservare e diffondere nel corpo una serie di effetti collaterali sono mostrati nella tabella sottostante.

Di conseguenza, si dovrebbe concludere che solo un medico dovrebbe selezionare una terapia farmacologica e trattare la tubercolosi aperta.


Il metodo più efficace in forma aperta nei bambini di oggi è la vaccinazione: il primo vaccino viene somministrato al bambino mentre è ancora in ospedale.

Per gli adulti, la vaccinazione viene effettuata secondo le indicazioni. La prevenzione principale per loro è l'osservanza degli standard sanitari e il miglioramento delle condizioni di lavoro. È necessario sottoporsi a un esame preventivo ogni anno, non sottoporre la propria salute a effetti nocivi, per indurire il corpo.

Il rispetto di semplici regole contribuirà ad evitare l'infezione con questa terribile infezione e consentirà di non diffondersi nella società.

Tosse Nei Bambini

Mal Di Gola